Con WhatsApp Messenger basta una connessione internet per messaggiare gratis!

imageWhatsApp Messenger ha saputo conquistare un’enorme fascia di utenza in breve tempo, mettendo d’accordo proprio tutti, visto l’enorme vantaggio di utilizzo che offre, consentendo di inviare e ricevere dei messaggi istantanei, in modo del tutto gratuito, a patto che si disponga di una connessione internet WiFi o tramite APN.


Per una volta il Market Android ha fatto da fanalino di coda, ospitando per ultimo questa applicazione già disponibile da tempo per iPhone, BlackBerry e Symbian.

image image

L’Invio e la Ricezione di messaggi istantanei di tipo SMS tramite collegamento internet non sembrerebbe un’enorme novità poichè innumerevoli applicativi simili offrono servizi simili, ma WhatsApp ha in serbo qualcosa di diverso.

La principale innovazione infatti sta nell’identificazione dell’utente, non più a mezzo di un nick, ma direttamente tramite il proprio numero di cellulare. In pratica una volta avviata, se anche i vostri contatti utilizzano l’applicazione, i loro dati verranno riportati automaticamente nella lista contatti WhatsApp, riconosciuti direttamente con il numero di telefono che avete in memoria nella rubrica del telefono.

Oltre ai messaggi testuali, potrete condividere con i vostri amici anche Immagini e Video, con un grosso guadagno in comodità e velocità di condivisione.

L’aspetto di utilizzo più interessante rimane comunque quello dello scambio di short message, visto il consistente risparmio economico a cui si può andare incontro, senza dover fare “tanti conti” dietro alle tariffe previste per gli sms, alla luce della gratuità di invio che l’applicazione garantisce.

 

Vista la diffusione nei maggiori sistemi operativi mobili presenti sul mercato, unico vero grande limite da fronteggiare, rimane la disponibilità del collegamento internet, non sempre accessibile.

La versione per Android è reperibile dal Market, compatibile con tutti i dispositivi a partire dalla versione 2.1 dell’OS di Google.

Unica pecca da segnalare (ma dipende dalla qualità della vostra connessione): qualche ritardo, saltuariamente, nella notifica dei messaggi in entrata.

 

Qualche utente ha lamentato un malfunzionamento dell’applicazione in alcuni terminali. Se WhatsApp dovesse dare qualche problema di funzionamento, controllate che nel vostro terminale non sia presente un applicativo Task Manager. In questo caso disinstallatelo, installate WhatsApp e poi reinstallate il Task Manager. Questa semplice accortezza dovrebbe risolvere eventuali anomalie che potrebbero presentarsi.

Il giudizio finale per questa comodissima applicazione non può che essere positivo!


htcblog Android Ultimate Tweaking Guide

htcblog Tweaking GuideBOX DOWNLOAD


Print Friendly

Articoli correlati