[GUIDA] Installare una rom cucinata Android sulla memoria Nand dell’HTC HD2 LEO

hd2

L’Htc Leo è diventato un terminale molto amato dagli sviluppatori e dagli smanettoni. Il suo hardware, molto simile a quello di terminali come Desire o Nexus One, ha portato alla creazione di una sfilza di rom basate su Android e Windows Mobile, che hanno allungato e di molto la vita di questo smartphone, altrimenti condannato a un triste abbandono con Windows Mobile 6.5.

Inizialmente era possibile installare le suddette rom esclusivamente nella memory card del dispositivo, costringendo l’utente a dover eseguire diversi passaggi prima dell’avvio della rom stessa.

Per fortuna, grazie alla community di XDA, è finalmente possibile collocare una rom nella memoria interna del terminale, la memoria NAND, che garantisce, oltre l’avvio diretto della rom al boot, anche una velocità superiore in letturascrittura dei dati, ovvero una maggior reattività del Leone.

nand1

 

Nella guida vedremo come installare l’HSPL, la versione RADIO aggiornata che supporti tutti i 576 MB di ram, il bootloader DFT MAGLDR (che vi permetterà di avviare direttamente la custom rom al boot) e la Recovery Clockwork (consigliata). Troverete tutti i file nel box download a fine articolo.

Ricordo che, pur essendo questa una procedura collaudata quindi certamente funzionante, HTCblog non si assume alcuna responsabilità per eventuali danneggiamenti o brick del terminale, quindi seguite le indicazioni in modo scrupoloso e soprattutto, nel corretto ordine.

 

Istruzioni per l’installazione di una rom nella memoria Nand

Requisiti iniziali:

  • Windows Mobile Device Center installato su Windows Vista/Windows 7 o ActiveSync installato su Windows XP

  • Il vostro HD2 dovrà avere una di queste versioni SPL: 1.42.0000, 1.62.0000, 1.66.0000, 2.07.0000, 2.08.0000, 2.10.0000

Per controllare la versione SPL tenete premuto il tasto Volume Giù e fate un Reset. Dovrete avere una di queste versioni SPL a meno che non stiate utilizzando le ultime rom Windows Mobile numerate 3,14 con SPL 3.03.0000. In tal caso dovrete effettuare un downgrade dalla versione 3.14 alla 1.66 ​​e non ci saranno problemi. Scaricate la rom 1.66 ​​poi effettuate un downgrade del terminale dalla SPL 3.03.0000 alla SPL 1.42.000.

FASE 1: Installazione HSPL3

  • spegnete il terminale
  • riaccendetelo tenendo premuto il tasto accensione e il tasto volume giù (senza lasciarlo)
  • verrà caricato il bootloader (con la versione SPL-1.42 noterete delle schermate colorate)
  • togliete la batteria e poi reinseritela
  • riaccendete il terminale
  • dopo che Windows Mobile viene caricato, collegate il cavo usb al dispositivo
  • selezionate “ActiveSync” e poi cliccate su “done”
  • dal PC estraete il file “SPL3_PKG.zip” e posizionate “HSPL3_PKG.exe” nel desktop
  • installate HSPL3_PKG
  • cliccate si alla richiesta di User Access Control
  • il Bootloader verrà caricato via usb durante l’installazione
  • selezionate 2.08.HSPL per installarlo
  • dopo l’installazione vi apparirà nel telefono il messaggio ‘We hacked it!’
  • cliccate SI e il vostro telefono verrà riavviato
  • disconnettete il cavo USB
  • verificate la presenza del nuovo SPL spegnendo il terminale e riavviandolo tenendo premuto volume giù (senza lasciarlo)
  • noterete delle schermate colorate con l’SPL-2.08.HSPL

FASE 2: Installazione Custom Radio ROM

  • spegnete il terminale
  • riaccendetelo tenendo premuto il tasto accensione e il tasto volume giù(senza lasciarlo)
  • verrà caricato il bootloader (noterete delle schermate colorate con l’SPL-2.08.HSPL)
  • togliete la batteria e poi reinseritela
  • riaccendete il terminale
  • nella parte inferiore dello schermo vedrete indicata, assieme al logo verde HTC, l’attuale versione Radio (esempio: R 2.06.51.07)
  • dopo che Windows Mobile viene caricato, collegate il cavo usb al dispositivo
  • selezionate “ActiveSync” e poi cliccate su “done”
  • estraete il file “Radio Leo 2.15.50.14.rar” nel desktop e aprite il file “CustomRUU.exe”
  • cliccate si alla richiesta di User Access Control
  • seguite le indicazioni nello schermo per installare il file
  • il Bootloader verrà caricato via usb durante l’installazione (durata circa 10 minuti)
  • il telefono verrà riavviato al completamento dell’installazione
  • da ora in poi nella parte inferiore dello schermo vedrete indicata, assieme al logo verde HTC, la nuova versione Radio R 2.15.50.14
  • disconnettete il cavo USB

FASE 3: Installazione MAGLDR

  • spegnete il terminale
  • riaccendetelo tenendo premuto il tasto accensione e il tasto volume giù(senza lasciarlo)
  • verrà caricato il bootloader (noterete delle schermate colorate con l’SPL-2.08.HSPL)
  • togliete la batteria e poi reinseritela
  • riaccendete il terminale
  • nella parte inferiore dello schermo vedrete indicata, assieme al logo verde HTC, la versione Radio R 2.15.50.14
  • dopo che Windows Mobile viene caricato, collegate il cavo usb al dispositivo
  • selezionate “ActiveSync” e poi cliccate su “done”
  • estraete il file “DFT_LEO_MAGLDR113.rar” e posizionate il suo contenuto nel desktop
  • aprite la cartella “MAGLDR113”
  • eseguite il file “ROMUpdateUtility”
  • cliccate si alla richiesta di User Access Control
  • seguite le indicazioni nello schermo per installare il file
  • il Bootloader verrà caricato via usb durante l’installazione
  • il telefono verrà riavviato al completamento dell’installazione
  • successivamente verrà caricato il Bootloader DFT MAGLDR
  • potete scollegare il cavo usb

dft

 

Da questo momento le strade si dividono: se volete installare la Rom tramite la Clockwork Recovery, proseguite dal punto 4 (consigliato). Se invece volete installare una Rom direttamente senza installare la Recovery Custom, saltate direttamente al punto 6.

 

FASE 4: Installazione ClockworkMod Recovery

  • Accendete il terminale senza rilasciare il tasto power
  • verrà avviato il DFT MAGLDR Bootloader
  • usate il tasto "volume giù” per andare al punto 4: USB MassStg
  • premete il tasto chiamata per entrare in modalità USB Mass Storage
  • collegate il telefono al PC tramite il cavo USB
  • dal PC su risorse del computer, aprite l’unità disco rimovibile corrispondente alla microSD del terminale
  • create una cartella temporanea
  • estraete il file “ClockworkMod-Recovery-v3.0.x.x.zip” e copiate tutto il suo contenuto all’interno di questa cartella
  • aprite la cartella e successivamente entrate nella cartella “copy_to_sd_root”
  • copiate i file “initrd.gz” e “zImage” nella root della SD (fuori da ogni cartella)
  • disconnettete il cavo USB dal telefono
  • premete il tasto power per tornare indietro
  • usate il tasto "volume giù” per andare al punto 11: Reset
  • premete il tasto chiamata
  • ora premete il tasto power senza rilasciarlo
  • verrà avviato il DFT MAGLDR Bootloader
  • usate il tasto "volume giù” per andare al punto 5: USB Flasher
  • ora premete il tasto chiamata per entrare nella modalità Android Flasher
  • collegate il telefono al PC tramite il cavo USB
  • dal PC, aprite il file DAF facendo tasto destro e cliccando su “Esegui come amministratore”
  • cliccate si alla richiesta di User Access Control
  • seguite le indicazioni nello schermo per installare il file
  • il telefono verrà riavviato al completamento dell’installazione
  • successivamente verrà avviato il DFT MAGLDR Bootloader
  • disconnettete il cavo USB dal telefono
  • andate al punto 2 e premete il tasto chiamata per avviare Boot AD SD
  • successivamente verrà avviata la ClockworkMod Recovery

clockwork1

FASE 5: Installazione Custom Rom tramite ClockworkMod Recovery sulla NAND dell’HD2

  • Accendete il terminale senza rilasciare il tasto power
  • verrà avviato il DFT MAGLDR Bootloader
  • usate il tasto "volume giù” per andare al punto 4: USB MassStg
  • premete il tasto chiamata per entrare in modalità USB Mass Storage
  • collegate il telefono al PC tramite il cavo USB
  • dal PC su risorse del computer, aprite l’unità disco rimovibile corrispondente alla microSD del terminale
  • estraete il file zip della rom (esempio: “JawsMIUIrec1.0.7z”)
  • copiate la cartella “.data” e il il file zip della Rom (in questo caso “JawsNandRec1.1.zip”) che volete installare nella Root della SD (fuori da ogni cartella)
  • nella cartella “.data” saranno presenti i file “config” e “data”
  • disconnettete il cavo USB dal telefono
  • premete il tasto power per tornare indietro
  • usate il tasto "volume giù” per andare al punto 12: PowerDown
  • premete il tasto chiamata
  • ora accendete il terminale senza rilasciare il tasto power
  • verrà avviato il DFT MAGLDR Bootloader
  • tramite il tasto “volume giù” andate al punto 2 e premete il tasto chiamata per avviare Boot AD SD
  • verrà avviata la ClockworkMod Recovery
  • usate il tasto “volume giù” per andare su ‘install zip from sdcard’ e successivamente premete il tasto chiamata
  • ora usate il tasto “volume giù” per andare su ‘choose zip from sdcard’ e successivamente premete il tasto chiamata
  • cercate il file zip della rom che volete installare (in questo caso “JawsNandRec1.1.zip”)
  • premete il tasto chiamata per selezionarlo
  • usate il tasto “volume giù” per andare su ‘Yes – ex. JawsNandRec1.1.zip’
  • premete nuovamente il tasto chiamata per avviare l’installazione
  • quando vedrete ‘Install from sdcard complete’, premete il tasto power
  • ora premete il tasto chiamata per selezionare ‘reboot system now’
  • il telefono verrà riavviato e la nuova rom Android partirà automaticamente (il primo avvio sarà più lungo)
  • seguite le indicazioni per configurare il vostro account Android

 

FASE 6: Installazione Custom Rom sulla NAND dell’HD2 senza la ClockworkMod Recovery

  • Accendete il terminale senza rilasciare il tasto power
  • verrà avviato il DFT MAGLDR Bootloader
  • usate il tasto "volume giù” per andare al punto 5: USB Flasher
  • ora premete il tasto chiamata per entrare nella modalità Android Flasher
  • collegate il telefono al PC tramite il cavo USB
  • dal PC estraete il file zip della rom che volete installare (esempio: “DFT_LEO_NAND_Android.rar”)
  • copiate la cartella “DFT_Android” nel desktop del vostro pc e successivamente apritela
  • eseguite il file “DAF”
  • seguite le indicazioni nello schermo per installare il file
  • cliccate si alla richiesta di User Access Control
  • il telefono verrà riavviato al completamento dell’installazione

ecco altri passaggi non indispensabili, ma richiesti da alcune ROM

  • al passaggio successivo verrà avviato il DFT MAGLDR Bootloader
  • usate il tasto "volume giù” per andare al punto 3: Boot AD NAND
  • ora premete il tasto chiamata per avviare NAND Android
  • scollegate il telefono dal cavo USB
  • seguite le indicazioni nello schermo e il gioco è fatto

altri passaggi non obbligatori ma richiesti da alcune ROM per avviare automaticamente la NAND ROM

  • riavviate il terminale
  • avviate il DFT MAGLDR Bootloader
  • usate il tasto "volume su” per andare al punto 10: Services
  • ora premete il tasto chiamata per caricare il menu Services
  • premete ancora il tasto chiamata per entrare su “AutoBoot settings”
  • premete nuovamente il tasto chiamata per entrare su “Boot source settings”
  • selezionate tramite il tasto chiamata il punto 3: Android from NAND
  • usate il tasto "volume su” per andare al punto 10: Services
  • ora premete il tasto chiamata per caricare il menu Services
  • premete ancora il tasto chiamata per entrare su “AutoBoot settings”
  • selezionate tramite il tasto chiamata il punto 2: AlwaysMenu
  • premete il tasto power onoff per selezionare NO al messaggio “Show boot menu always at boot?”
  • usate il tasto "volume su” per andare al punto 11: Reset
  • ora il telefono verrà riavviato e al boot la NAND ROM verrà caricata automaticamente

Ecco un video realizzato dal blog Contazor in cui è spiegato come installare una NAND ROM basata su Froyo 2.2:

httpv://www.youtube.com/watch?v=cC17dlHRqlA

 

Flashare una nuova NAND ROM sopra una precedente senza la ClockworkMod Recovery

  • spegnete il terminale
  • riaccendetelo senza rilasciare il tasto power per avviare il DFT MAGLDR Bootloader
  • usate il tasto "volume giù” per andare al punto 4: USB Flasher
  • ora premete il tasto chiamata (all’estrema sinistra del 5 pulsanti hardware in basso) per entrare nella modalità Android Flasher
  • andate nella cartella in cui avete estratto la NAND che volete installare e fate tasto destro su “Run DAF.exe” (o “install.exe”se “Daf.exe” non è presente) e cliccate su “Esegui come amministratore” se avete Windows Vista o 7
  • leggete tutto e poi cliccate su “ne
    xt”
  • leggete anche in questa finestra tutte le informazioni poi cliccate su “next”
  • l’installer rileverà ora il vostro telefono collegato via USB e comincerà il flashing della nuova rom
  • quando questo sarà completato il terminale si riavvierà e la  nuova rom partirà automaticamente

 

Ricordo infine che nel box download, per quanto riguarda i file della ClockworkMod Recovery, troverete tre versioni che si differenziano a seconda del tipo di ROM che volete installare:

  • 150MB Partition: per rom che fanno della leggerezza e della semplicità la loro arma vincente. Es.: CyanogenMod, AOSP, e MiUI
  • 250MB Partition: per rom standard basate su htc sense come le rom basate su Desire o Evo che sono di dimensioni leggermente maggiori
  • 400MB Partition: per rom di dimensioni elevate e derivate da smartphone di ultimissima generazione come Desire HD, Desire Z


newsletter Per ricevere le ultime news direttamente nella tua e-mail iscriviti alla newsletter:

htcblog Tweaking GuideBOX DOWNLOAD

Articoli correlati

15 comments

  • simone73

    c’è uno smanettone a grosseto che mi può aiutare

  • UlisseD.J.

    Domanda tecnica: che differenza c’è tra le varie versioni della Recovery Clockwork? Io ho usato quella da 250M, però ho poca memoria telefono libera. Se uso quella da 150M cambierebbe qualcosa?

  • blueavenue

    Ragazzi ciao a tutti…
    Stò incontrando un problema che spero qualcuno di voi sia in grado di risolvere..
    Ho deciso di installare la mia prima rom in Nand per cui sono ricorso alla vostra guida all’installazione.
    Ho notato che la mia versione di Hspl (la 3.03 di Cotulla) non va bene.
    Per cui ieri sera ho scaricato dal sito HTC la Rom 1.66 ufficiale e l’ho installata.. Procedimento andato a buon fine. almeno questo è quello che diceva il software..
    Però mandando in Bootloader il Leo l’HSPL risulta ancora il 3.03 di cotulla!! Per cui non se provo ad installare l’hspl 3 scaricato dal vostro box download mi dice critical error 0.0000005 bad spl version!!! qualcuno saprebbe aiutarmi please?

  • Hamnare

    Ciao a tutti

    E’ possibile fare lo stesso con un HTC Touch HD?
    Vorrei installare Android non sulla memoria esterna ma su quella interna in modo da avere tutta la memoria del dispositivo disponibile per Android e non avviarlo come programma da Windows Mobile