[GUIDA] Come aggiornare HTC Desire ad Android 2.3 Gingerbread tramite update ufficiale

htc-desire-2.3-gingerbread1

Dopo un lungo periodo di lavoro e di discussione con gli utenti, HTC ha rilasciato l’aggiornamento ufficiale a Gingerbread per HTC Desire, uno dei suoi dispositivi di maggior successo. Trattandosi di un aggiornamento ufficiale non invalida la garanzia, ciononostante non si effettua come di consueto direttamente dal cellulare, ma serve un PC.

Ricordiamo che htcblog.com non si assume responsabilità in caso di problemi derivanti da questo upgrade, ma trattandosi di una cosa ufficiale potrete sempre fare riferimento all’assistenza HTC.

Date le scarse capacità di memoria di archiviazione interna del telefono, HTC è stata costretta a un grosso lavoro di rielaborazione della ROM, con conseguente rimozione di alcune applicazioni preinstallate, il che rende più “complicato” l’aggiornamento.

Ecco i principali cambiamenti che sono stati necessari nella nuova versione:

  • Tutte le personalizzazioni, comprese le applicazioni degli operatori, verranno rimosse (comodo per chi ha un telefono brandizzato)
  • Tutti gli sfondi, fatta eccezione per quelli di default, saranno rimossi e resi disponibili sul sito web HTC Developer
  • Diverse applicazioni HTC saranno rimosse e rese disponibili sul sito web HTC Developer
  • L’applicazione ufficiale di Facebook verrà rimossa, ma potrà essere scaricata dall’Android Market

Ecco direttamente le parole di HTC:

“Questo aggiornamento è raccomandato esclusivamente agli utenti esperti che desiderano sperimentare Android 2.3 e che comprendono le limitazioni dell’update. Per ovviare ai limiti di memoria alcune applicazioni sono state rimosse […] Vi preghiamo di considerare che l’istallazione di questa ROM rimuoverà le vostre attuali personalizzazioni, compresi i messaggi, le mail, i contatti ed altre informazioni personali. […] I contenuti della microSD non saranno né cancellati né modificati.”

Dato che tutte le impostazioni, i programmi, i messaggi, ecc verranno eliminati consigliamo di usare opportuni strumenti di backup. Nel caso della rubrica chi ce l’ha sincronizzata col Google account non avrà problemi, per gli SMS potete utilizzare SMS Backup & Restore, per le applicazioni andrà bene Flii Backup, mentre per tutto il resto servono strumenti come My Backup.

GUIDA AGGIORNAMENTO HTC DESIRE

L’aggiornamento è pensato per “utenti esperti”, pertanto è stato pubblicato su htcdev.com, necessita di un PC e resetta totalmente il cellulare (ma non i contenuti della memoria esterna, come foto e musica).

  • Scarica l’aggiornamento dal link nel box giallo a fine articolo
  • Estrai dall’archivio il file di aggiornamento RUU_HTC Desire Android 2.3 Upgrade (Gingerbread)
  • Collega il Desire al computer tramite cavo USB
  • Lancia il file di aggiornamento e segui la semplice procedura guidata
  • Quando avrà finito il tuo telefono sarà aggiornato e resettato, quindi all’accensione dovrai fare la prima configurazione (Lingua, dati Google account, ecc…) come appena acquistato

Per poter fare l’aggiornamento tramite il PC è necessario che il telefono sia correttamente riconosciuto, ovvero che i driver siano installati nel sistema. Per avere i driver è necessario installare HTC Sync e poi disinstallarlo (senza però disinstallare i driver HTC, che hanno un disinstallatore a parte).


newsletter Per ricevere le ultime news direttamente nella tua e-mail iscriviti alla newsletter:

htcblog Tweaking GuideBOX DOWNLOAD

Print Friendly

Articoli correlati

  • lurui

    mi sono incastrato anche io da solo installandolo? si può tornare ad una versione precedente per poi sbloccarlo?

    • lurui

      gingerbreak non mi ha dato i permessi di root…

  • Emilio

    Salve.
    Ho scaricato il tutorial e finalmente la scorsa settimana ho trovato il tempo di installare Gingerbread sul Desire.
    Direi che la batteria dura di più, però ho avuto altri inconvenienti.
    Il primo (veniale) è che reinstallando le applicazioni oggetto di backup non le trovo nell’elenco del download del market e per esse non mi cerca automaticamente gli aggiornamenti.
    Il secondo (e ben più grave) è che ieri mi sono trovato col credito a 1 Euro perché mi va sempre in Wap e non con Ibox (io utilizzavo da sempre la TIM 5 Giga a 19 Euro/mese).
    Non trovo il modo di impostare l’apn Ibox come preferenziale, e se cancello l’apn Wap non si connette più alla rete dati.

    Devo reinstallare la 2.2 o c’è il modo di uscirne vivi?

    Grazie mille.
    Emilio

    • Prova a fare un reset totale dalle impostazioni, non è normale questa cosa

  • Emilio

    Grazie Marcor per la velocissima risposta.
    (ma l’ho vista per caso, non ho ricevuto la mail di avviso pur avendo sottoscritto il post)

    Ma cosa intendi esattamente per “reset totale”?
    E’ per caso la voce “ripristino dati di fabbrica” che si trova sotto Impostazioni/SD e memoria telefono oppure è qualcos’altro?
    E’ la prima volta che intervengo su uno smartphone ed ho paura di rovinare qualcosa…
    Grazie ancora.
    Emilio

  • ZanPa

    WARNING: ho tentato di fare l’aggiornamento in dicembre.
    Il mio è un Desire preso da FASTWEB (ha uno splash screen con Fastweb).
    L’aggiornamento è fallito in modo irreversibile (probabilmente proprio per questa schermata protetta)nonostante gli n tentativi sia automatici (proposti dall’applicativo) sia manuali di ripristino.
    Ho dovuto mandarlo in manutenzione in HTC ed è stato, per fortuna, considerato in garanzia e mi è tornato “sbrandizzato” (questo positivo!!).
    Per chi abbia un telefono “brandizzato” Fastweb” suggerisco di non provare a meno di sbloccare il boot (io comunque non ho riprovato)

    • Grazie della preziosa segnalazione

  • kojakko

    Salve,
    quindi ricapitolando, installando gingerbread “ufficiale” non si può più tornare indietro per poter ottenere permessi di root etc. etc???

    Quindi sono fregato!!!

    • kojakko

      risolto