Stanco di convertire i video per vederli su Android? Grazie a mPlayer potrai riprodurli direttamente

mplayerNon tutti i dispositivi con sistema operativo Android hanno un lettore video compatibile con formati avi, divx e xvid. Questa mancanza si può facilmente superare grazie a diverse applicazioni, fra le quali una delle migliori è sicuramente mPlayer, lettore video open source già famoso in ambito PC come valida alternativa a VLC.

Il porting su Android è stato eseguito, ormai è superfluo comunicarlo, da un membro di XDA ed è compatibile con ogni terminale in possesso della versione 1.6 o superiore.

L’applicazione è gratuita, leggera e semplice da utilizzare, presentandosi come un file manager tramite il quale dovremo semplicemente cercare la cartella coi video che ci interessa guardare. Tanti i codec audio e video supportati e, cosa non da poco, piena compatibilità con i sottotitoli, cosa rarissima su uno smartphone.

Altre caratteristiche dell’applicazione sono:

  • auto sincronizzazione di audio e video (dove non presente)
  • utilizzo delle librerie libfaad2 e libmad per la codifica di formati aac e mp3
  • possibilità di visualizzare gli streaming via URL
  • fit to screen automatico
  • supporto a VFP e NEON

mplayer1 mplayer2

 

La fase di sviluppo non è ancora terminata e, anche se raro, si può incappare in qualche bug. Non è ancora disponibile nel Market, ma troverete i riferimenti nel comodo box download a fine articolo.

newsletter Per ricevere le ultime news direttamente nella tua e-mail iscriviti alla newsletter:

htcblog Tweaking GuideBOX DOWNLOAD

Articoli correlati